trasporti a dublinoDublino offre una vasta gamma di mezzi di trasporto, tra cui i principali sono: autobus, luas, dart e bici.

Bici. Dublino è la città perfetta per muoversi in bicicletta, poiché è prevalentemente pianeggiante ed è cosparsa di piste ciclabili. Se abitate e lavorate vicino al centro e non avete una bicicletta, un’ottima soluzione è il servizio di bike sharing offerto da Dublin Bikes. Per usufruirne basta iscriversi online sul sito www.dublinbikes.ie, l’abbonamento è annuale e ha un costo di 20 euro. La prima mezz’ora è GRATIS! Dopodiché gli addebiti variano a seconda del tempo di noleggio. Vi sono oltre 100 stazioni di bicilette dislocate tra Dublino 1, 2, 7, 8. Le stazioni sono aperte dalle 5 del mattino alle 00:30. Sul sito web di Dublin Bikes potete trovare una mappa di Dublino con segnalate le stazioni e per essere sempre sicuri di trovare una bicicletta basta scaricare la Dublin Bikes App con cui potete verificare in tempo reale se sono disponibili bici presso le stazioni di vostro interesse.




Autobus. Dublin Bus è la compagnia che gestisce il servizio di trasporto autobus che collega il centro città a tutti i distretti di Dublino e anche ad alcune zone periferiche fuori dalla contea di Dublino. Non esistono ‘biglietti per l’autobus’ come in Italia: il calcolo della tariffa dipende dalla distanza che dovete percorrere,  che a Dublino è calcolata in stages. Vi assicuro che anche dopo 5 anni a Dublino è impossibile capire come calcolare a che distanza corrisponde uno stage! Di solito basta comunicare la propria destinazione all’autista e lui vi dirà l’importo da pagare oppure potete usare il Fare Calculator sul sito web di Dublin Bus.

I metodi di pagamento sono:

  • abbonamento (passatelo davanti al lettore elettronico che trovate sulla vostra destra quando salite sull’autobus);
  • pagamento dell’importo in contanti direttamente al conducente;
  • Leap Card (carta ricaricabile prepagata utilizzabile su tutta la rete di trasporti di Dublino)

Nel caso decidiate di pagare l’importo al conducente vi consiglio di munirvi di monetine, dato che non è possibile pagare con banconote e che il conducente non dà resto! In caso abbiate pagato un importo eccedente, vi verrà rilasciata una ricevuta con l’importo dovutovi che potete riscuotere solo presso la sede centrale di Dublin Bus all’indirizzo 59, O’Connell Street.

Un’ottima soluzione per evitare la seccatura di andare in giro carichi di moneta o di dovervi recare presso la sede centrale è quello di acquistare una Leap Card. Il costo iniziale della carta ricaricabile è di €10: €5 per la carta più €5 di ricarica (€5 è l’importo minimo di ricarica). È possibile acquistarla presso la sede di Dublin Bus o presso qualsiasi rivenditore autorizzato (Spar, Centra, ecc.). Il vantaggio di usare la Leap Card è che potete usufruire di tariffe scontate rispetto al pagamento in contanti. Per usarla basta appoggiare la carta sul lettore elettronico che trovate alla vostra sinistra appena salite e comunicare la vostra destinazione all’autista, che vi scalerà dalla carta l’importo dovuto.

Per maggiori informazioni sul servizio autobus a Dublino consultate www.dublinbus.ie, per la Leap Card www.leapcard.ie.

Luas. La Luas è il sistema di metropolitana leggera di Dublino e al momento è costituita da due linee, la rossa e la verde (Red and Green Line).

La Red Line collega Tallaght/Saggart all’O2, passando per Heuston Station e Connolly Station, mentre la Green Line è la linea del Southside e collega St. Stephen’s Green a Brides Glen, passando per Ranelagh e Sandyford.

Al momento sono in corso i lavori per la costruzione di una terza linea, la Luas Cross City, che metterà in collegamento le altre due linee e la cui tratta andrà da St. Stephen’s Green a Broombridge, passando per O’Connell Street, Phibsborough e Cabra.

È possibile acquistare il biglietto per la Luas presso i distributori automatici presenti a ogni fermata oppure si può usare la Leap Card. In caso si usi la Leap Card è importante ricordarsi di passare la carta davanti all’apposito lettore elettronico presente sulla banchina sia prima di salire sia appena scesi, altrimenti verrà addebitato l’importo dell’intera tratta.

Per maggiori informazioni sulla Luas e sulla Luas Cross City visitate www.luas.ie e www.luascrosscity.ie.

DART. La DART (Dublin Area Rapid Transit) è il sistema di treni elettrici di superficie che collega Dublino alle località periferiche lungo la costa: a nord arriva fino a Howth/Malahide, a sud Bray/Greystones. È un servizio veloce ed efficiente e una delle soluzioni migliori per molti pendolari che vivono appena fuori dal centro, dal momento che consente di evitare il traffico delle ore di punta. Come per la Luas i biglietti possono essere acquistati presso i distributori automatici presenti in tutte le stazioni oppure si può pagare tramite Leap Card.

Treno. Le due stazioni ferroviarie più importanti di Dublino sono Heuston Station e Connolly Station. Heuston Station si trova a Dublin 8, vicino alla distilleria della Guinness, e serve principalmente la zona sud, sud-ovest e ovest del paese (Waterford, Cork, Limerick, Galway, Westport). Connolly Station si trova a Dublin 1 a due passi da O’Connell Street e serve la zona nord, nord-ovest e sud-est (Belfast, Wexford). Le due stazioni sono collegate dalla linea rossa della Luas e Connolly Station è anche una delle fermate principali lungo la linea della DART.

N.B. il costo dei treni in Irlanda è molto più alto rispetto all’Italia, si consiglia quindi di prenotare il biglietto online con qualche giorno di anticipo per usufruire di tariffe scontate.

Per maggiori informazioni su DART e treni e l’acquisto di biglietti online, visitate il sito www.irishrail.ie.

Abbonamenti e Tax Saver. Se per lavoro si è costretti a prendere autobus, luas, dart o treno con regolarità, la soluzione migliore per risparmiare è acquistare un abbonamento mensile o annuale o, nel caso degli autobus, anche un rambler da 5 o 30 giorni (abbonamento per 5 o 30 giorni NON consecutivi).

La maggior parte delle aziende in Irlanda offre tra i vari benefit il Tax Saver, che consiste in una riduzione del 20% o più delle tasse addebitatevi in busta paga a fronte dell’acquisto di un abbonamento mensile con Luas, Dublin Bus o entrambe. In questo caso sarà direttamente il vostro datore di lavoro a fornirvi l’abbonamento mensile e l’importo del costo dell’abbonamento sarà scalato dallo stipendio in busta paga (in pratica verrete tassati sul totale del vostro stipendio lordo meno l’importo dell’abbonamento e pagherete così un importo inferiore di tasse).

Per maggiori informazioni, visitate www.taxsaver.ie.

Autobus diretti fuori Dublino. Bus Éireann, Dublin Coach, City Link sono autolinee che mettono in collegamento la città di Dublino con le altre contee e con l’aeroporto.

Per maggiori informazioni consultate:

http://www.buseireann.ie/

http://www.citylink.ie/

http://www.dublincoach.ie/

Taxi. I taxi non costano molto a Dublino, considerato il prezzo dei trasporti pubblici. La tariffa minima parte da 4,50-5 euro e la cosa positiva è che a Dublino i taxi pullulano a qualsiasi ora del giorno e della notte (basti pensare che a quanto pare Dublino ha più taxi di New York!). I taxi sono un must per i dublinesi soprattutto nel week-end e di sera, dal momento che gli irlandesi hanno la buona abitudine di non guidare se hanno bevuto. Una soluzione per abbassare il costo del taxi è condividerlo con altre persone che vivono nella stessa zona. C’è un addebito extra di €1 a persona, ma il risparmio è comunque notevole.